Wargame 3D a Gioco & Storia

Diciamolo, la Storia non è tra le materie più amate dagli studenti italiani: un sacco di date, nomi e battaglie da imparare, nel peggiore dei casi, quasi a memoria. Ma la vera Storia non è questo e ogni bravo insegnante lo sa: è curiosità, passione, voglia di indagare e conoscere il passato per capire il presente. La Storia ci dice chi siamo attraverso ciò che siamo stati e, con un po’ di fantasia, ci dice anche chi potremmo essere in futuro. Ma come trasmettere l’amore per la Storia alle nuove generazioni? Il gioco può essere la chiave giusta per far scattare il coinvolgimento e la motivazione nei nostri ragazzi? Per scoprirlo vieni a Gioco & Storia, partecipa ad uno degli scenari a partecipazione del pubblico e potrai scoprirlo.

Quest’anno ci sarà una grande presenza del wargame con le miniature. Uno spazio nuovo dedicato agli appassionati di wargame tridimensionale aperto alla partecipazione del pubblico. A Gioco e Storia puoi entrare nel ruolo dei personaggi che hanno FATTO LA STORIA dagli antichi romani, attraverso Napoleone, il Risorgimento italiano, fino ai Paracadutisti inglesi della WWII.

Non perdere:

il tavolo dell’associazione Rocca di Confine, dedicato a Bolt Action, con la ricreazione di un episodio dell'”Operazione Goodwood” (Seconda Guerra Mondiale);

il tavolo dell’associazione Dadi di Legno, ambientato nell’epoca dell’antica Roma: “Basic Impetus”, con libera partecipazione del pubblico e basato su regolamento Impetus 2.0;

Il tavolo della Luridoteca, con uno skirmish seicentesco: Killygullan 1689 – Sulla via di Derry. Regolamento: A la guerre… de cape et d’epée;

il tavolo di Aldo Ghetti dedicato alla seconda edizione del regolamento “Sù le teste”, con uno scenario di ambientazione napoleonica;

il tavolo di Aldo Ghetti: Assedio al Castello di Gradara. Un episodio bellico che si svolge nel 1446 in Italia e che è parte di una collana di giochi basati sul regolamento Ventura: capitani & compagnie;

il tavolo del Club “Le Aquile” di Gaeta che presenterà una campagna napoleonica con regolamento “Blucher!“. Verrete reclutati ed addestrati per la 3a edizione del torneo della campagna online.
Tempo permettendo, verrà presentato anche lo scenario storico “La battaglia di Jacobovo – 1° agosto 1812”.